Marathon des Sables Training: Materials

2 commenti

 

      

                                                            

Ciao a tutti, dopo molto tempo ritorno a scrivere, in realtà tramite twitter e Facebook vi ho tenuto sempre aggiornati ma predersi del tempo per raccontare tutta la storia è un’altra cosa. Da dove partiamo ?…ne sono successe in questi ultimi due mesi. Vi parlo della prepazione della gara che si incastra facilmente con le esperienze di vita che ho vissuto….ma facciamo un passo alla volta. Manca poco più di un mese alla partenza il 31 di Marzo ore 13.20 volo Milano – Marrakech e poi inizierà il sogno, non ci crederete ma l’aspetto più problematico da superare in tutto questo tempo è la preparazione organizzativa, i materiali, il calcolo di tutte le possibilità nel poter essere pronto a risolvere i possibili inconvenienti.

Il materiale è un tema molto delicato; partiamo dal basso, le scarpe ho trovato il modello SALOMON WING S-LAB XT WINGS – misura 9,5 UK ma la scorsa settimana il negozio che mi doveva lasciare il secondo paio per la gara mi ha dato buca e in fretta e furia ho chiamato direttamente la Salomon che spero tanto che i primi di Marzo possa risolvere….andiamo poco più in sù ai calzini, sono un aspetto fondamentale perchè ti giochi la gara se vengono le vesciche o il piede non respira bene…qui per fortuna ci sono: Mizuno Bio gear Arch support sock – costano 20€ a paio ma credetemi come li indossate vi renderete conto di avere ai piedi qualcosa in più che vi farà stare molto molto bene…e visto che ne deserto ci saranno tante cose che mi metteranno alla prova …5-6 paia me ne porto sicuro (1 al giorno)

….pantaloni e maglie corta e lunga…andrò con Nike la linea NIKE PRO e FIT DRY sono veramente valide. Aggiungo una calzamaglia più una maglia termica ed una smanicata antisudore (ciclismo) ed dovremmo esserci…..voi penserete ma ai 10-15 kg nello zaino con che cosa ci arrivi? Amici da mangiare, da bere, e tutto ciò che mi serve per sopravvivere per 6 giorni nel deserto;  per lo specifico dal 4 Aprile al 10 Aprile.

Tanto per renervi conto ecco una lista per iniziare:

– uno zaino o equivalente;
– un sacco a pelo;
– una lampada + pile di ricambio (meglio una lampada frontale);
– 10 spille di sicurezza (da balia);
– una bussola;
– un accendino;
– un coltello;
– un antisettico cutaneo;
– una pompa succhia-veleno;
– un fischietto;
– uno specchio di segnalazione;
– un telo di alluminio;
– cibo per 14.000,- Kcal

Kit di sopravvivenza fornito dall’organizzazione:
– una razzo di segnalazione (pesa 360 gr);
– pastiglie di sale;
– bastoncini luminosi (verranno distribuiti durante la tappa non-stop).

Altro materiale (indicativo ma che se non ce l’hai potresti essere seriamente nei guai)
– Liofilizzati (secondo necessità / 20 buste ca)                                                           
– Cerotti naso e tappi per le orecchie 
– Integratori energetici (secondo necessità) 
– Ago e filo 
– Pastina 100 gr.                                                                  
– Borracce x 1/1,5 litri
– Parmiggiano reggiano 300 gr. 
– Bandiera italiana
– Frutta secca (noci, noccioline, mele) 300 gr. 
– Crema protettiva (fattore 15)
– Olio extravergine d’oliva   Burro di cacao
– Thè / Caffè / Zucchero / Idrolitina / Compeed
– 1 dado da cucina 
– Salviettine rinfrescanti
– Monodosi marmellata / miele / nutella  Aspirine / Moment 
– Mini toast / Pane / Piadina  Trousse toilette
– Cucchiaio resistente  Calze (minimo 4 paia)
– Fornello con combustibile solido  Occhiali
– Materassino 
– Cappello
– Macchina fotografica 
– Buff Marathon des Sables 
– Carta igienica 
– Tuta di carta cerata da carrozziere

Mamma mia quanta roba…avete visto…e tutto all’interno del mio fedele compagno, lo zaino, ed il tutto trasportato dalle mie fedeli scarpe…per quanto riguarda il motore e la centralina che comanda il tutto….presto vi scriverò, perchè è ormai giunto il momento …di sapere…ciao a tutti e grazie mille.
Riccardo

2 comments on “Marathon des Sables Training: Materials”

  1. riccardo, un’ultima cosa devo chiederti cortesemente, comprami un buff della marathon des Sables, ho perso il mio e tv solo puoi capire l’importanza di un tale ricordo. Non aggiungo altro GRAZIE alessandro

    1. Ciao ALE
      sarà la prima cosa che farò come arrivo al bivacco…grazie di tutti i tuoi consigli….e come saprai benissimo…ho il cuore in gola sto prerarando il materiale e ripercorrendo tutto quello che è stato fino a quì….mi sto godendo questi momenti unici….grazie amico mio
      Ricky

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.