La Forza Dentro

nessun commento

Ciao ritorno al mio blog dopo un po’ di tempo e l’intenzione di scrivere questa sera è il traguardo di una tappa piena di tanti pensieri. Avrete notato che anche questo post ha un titolo impegnativo, non prendetemi per fenomeno: è una mia scelta, diciamo che è un allenamento che sto provando per capire se le mie convizioni…., a cui credo hanno un senso oppure no.

Scrivere e rivedersi allo specchio mi sta aiutando anche perchè a volte mi sento ridicolo, altre contrastato, della serie (ma che cavolo stai facendo), altre invece vengo accettato come quasi una cosa ovvia…anzi addirittura stimolato.

Ultimamente un’immagine che mi viene spesso alla mente è quella del criceto che corre dentro la ruota, lui crede ed è convinto di fare un gran lavoro, si sacrifica a volte non mangia neanche, non guarda in faccia a nessuno e va… e crede di raggiungere chissà quali traguardi perchè sotto le sue zampette tutto scorre velocissimo …ma visto da fuori purtroppo il povero criceto non va da nessuna parte e la ruota che gira a volte è dentro una gabbia.

Non so se ho reso l’immagine ma sto vedendo intorno a me molti “criceti” e nonostante il mio ottimismo patologico sono un po’ preoccupato perchè a volte mi sento un criceto anche io. In fondo basterebbe veramente poco…tipo una piccolissima deviazione dell’angolo di corsa che il criceto potrebbe uscire dalla ruota ed accorgersi di tutto, anzi con tutta l’energia che ha dentro…potrebbbe rompere la gabbia ed essere libero e felice.

Il titolo del blog è nato da un libro che ho letto e che vi consiglio vivamente: La forza dentro di Max Calderan provo da anticiparvi qualcosa di quello che scrive , saranno parole non comuni perchè questa persona e quello che fa nessuno se lo sa spiegare, neanche i medici più convinti ed esperti non si sanno spiegare come lui faccia a trovare la forza.

Primo avvertimento a tutti voi…convinti di essere padroni della vostra vita e che vi sentite talmente forti e superiori da permettervi di giudicare e prendere le decisioni convinti che sia giusto e basta !!

Lui dice:
“Per raggiungere certi livelli di consapevolezza devi annientarti fisicamente, utilizzando un “metodo” che porta il corpo allo sfinimento totale, per liberare e rafforzare la mente…la prima contraddizione è proprio darsi dei limiti, perchè nel momento in cui io cerco un obiettivo e questo è condizionato da esperienze pregresse, in cui avevo dei limiti, il risultato diventa falsato. E’ contraddittorio darsi dei limiti per poi superarli, non spetta all’uomo porli, ma a Dio, all’Universo, che per definizione limiti non ha”

Andiamo avanti:
“Questi limiti dell’estremo sono quindi solamente limiti ricalcolati della mente. Senza condizioni iniziali. Il potere della mente prevarica ogni condizione fisica immaginabile. Puoi essere l’uomo più preparato al mondo, ma è proprio nel momento in cui hai un dubbio e sei completamente solo, senza alcuna ancora di salvezza a disposizione , che scardini completamente le tue certezze e i tuoi riferimenti, perchè vengono a mancare. E a quel punto non hai via d’uscita…

Aggiungio io…ed a quel punto che sai chi sei e capisci la forza che hai dentro !!

Non ci crederete ma qualcun’altro un certo Anthony Robbins dice: “il dolore è il massimo strumento per cambiare convizione” …ed anche questa sera ho buttato un po’ di carne al fuoco perchè cari amici miei sono stanco ma allo stesso tempo estremamente curioso di vedere ed osservare comportamenti dettati da  tutte queste convinzioni.

Il primo dubbio è: ma tutte queste credenze ci stanno infondendo vigore, spingendoci all’azione nella direzione che vogliamo od invece sono solo d’impaccio ? L’altro dubbio è: ma non è che tutte queste convinzioni si basano più sull’entusiasmo che gli altri ci manifestano ?

Visto che ci sto prendendo gusto vado con la terza domanda: siete così sicuri della validità delle vostre convizioni ? Oppure sono credenze sostenute da informazioni avute da altri e sulle quali al momento, non ci siamo posti domande. Siamo veramente onesti con noi stessi ?

Ed ora scrivo a te, si proprio a te, convinta che le tue decisioni sono giuste e non possono cambiare perchè si basano su convizioni forti, rigide e ben supportate dalla tua esperienza e giudizi. Ieri, oggi, domani non hai parlato, non parli, non parlerai, non comunichi.  Ma sei felice di ciò? E’ quello che vuoi veramente ?

Se il prossimo secondo quella persona scomparisse, non ci fosse più, cancellata, e tutto quello per cui stai lavorando, sacrificandoti (soldi, vestiti, salute…) non te la può riportare indietro…come ti sentiresti ? Mi spiego meglio..qualcuno qualcosa che non puoi controllare ha deciso per te…eh si ti porto via questa persona e decido io e tu non puoi nulla.

Magari a questa persona non hai mai risposto o richiamato a nessuna delle sue telefonate, magari non l’ hai neanche ringraziata per un gesto che ti ha fatto piacere….magari quando l’ hai vista e ti ha sorriso, sei fuggita…

Ti rifaccio la domanda: se non ci fosse più da un secondo ad un altro tu come ti sentiresti ? Felice? Contenta di esserti comportata così ? Nessuno rimpianto ? Nessuna parola in sospeso ?

Ehi non devi rispondere a me, ma piuttosto fallo a te stessa e non “ingannarti” non far rispondere ai tuoi amici, parenti, famiglia…agli altri. Rispondi tu ! Le tue convizioni sono forti, le tue decisioni sono giuste, sei convinta e sei padrona della tua vita…non dovrebbe essere un problema rispondere subito….oppure la tua vita sta diventando come quella del criceto ?

Io non sono nessuno ma fin quando ci saranno persone che mi scrivono: “Sei un guerriero ed un grande, non mettere mai nel cassetto i tuoi sogni perchè se vuoi sei capace di fare cose più grandi di te !!” La forza non mi mancherà per provare a cambiare, uscire dalla ruota e vivere la vita !

Grazie
Riccardo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.