Posted on Lascia un commento

La settimana pre-gara

Mattia Ceccarelli Pre Gara

Come tanti di voi, questa domenica parteciperò ad una tappa fissa per molti triatleti italiani: il Challenge Riccione, già Challenge Rimini fino a qualche anno fa!

Come voi quindi sto vivendo uno dei momenti più stressanti per chi fa questo sport: la settimana pre-gara!!

Nei periodi distanti dalle gare è abbastanza semplice allenarsi, si seguono i normali cicli di carico e scarico e via che si va’!

Pian piano però che si avvicina l’evento importante però spesso la questione si fa più intricata.

Ovviamente certi lati di noi non si possono cambiare facilmente, così come chi nasce tondo non morirà mai quadrato, allo stesso modo non sono diventato improvvisamente Mr. Self Control!!

Non nascondo che fino a qualche anno fa, ero uno di quegli atleti pieno di insicurezze, che in continuazione cercavano conferme sui lavori svolti e sulla propria condizione, insicurezza che aumentava proporzionalmente con l’avvicinarsi dell’evento importante.

Semplicemente ho accettato il mio essere insicuro, non farmene un cruccio e cercare di trarne i lati positivi.

Quindi come affronto la settimana di avvicinamento ad una gara importante?!

Beh, al contrario di prima sono riuscito a smettere “quasi del tutto” di testare la mia condizione fino all’ultimo; ormai ho preso consapevolezza che quel che fatto è fatto.

Faccio sempre qualche “richiamo” in tutte le discipline, per cercare di non far addormentare la gamba, ma calo drasticamente i volumi, per cercare di arrivare il più brillante possibile alla domenica.

Il mio lato insicuro però trova sfogo in tutto quello che è il contorno: curo la bici e tutti e i suoi componenti più e più volte, non sia mai che durante la notte un improvviso cambio del campo gravitazionale allenti qualche vite o cambi la regolazione del cambio !!

Preparo sempre il doppio cambio per nuoto, bici e corsa. Prenoto il classico massaggio del mercoledì/giovedì, curo nel dettaglio l’alimentazione facendo scarico e carico di carboidrati, ed infine ahimè mi “faccio i peli”!!

Questa è a grandi linee la mia settimana di avvicinamento, indipendentemente dall’obiettivo che uno si prefigge, abbiamo tutta la domenica per “soffrire” durante la gara… non iniziamo già una settimana prima!!

Please follow and like us:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.