Posted on Lascia un commento

Dai caxxo

Ciao a tutti, vi presento il Jebel El Otfal che da ora in poi chiamerò “Jebel”. L’ho conosciuto il 5 Aprile del 2010 – 2° Tappa della Marathon des Sables – km 29° di 35 da fare quel giorno. Ve lo descrivo : ci si approccia sul lato destro a margine della roccia e duna, sono circa 300D+ (dislivello positivo) in 2km circa. Si svalica in un unico punto che si supera con tutto ciò che si ha di funzionante per avanzare.

Ve ne parlo perché è il mio punto di riferimento quando è dura, veramente dura ed allora occorre agganciarsi al nostro “Jebel” che abbiamo superato. 

2° Tappa – Marathon des Sables –  5 Aprile 2010

Quando ce la facciamo non aspettiamoci dei grazie o riconoscimenti particolari, anzi saremo dimenticati molto più velocemente di quanto immaginiamo, ma quello che è importante è che quando abbiamo deciso in quel momento di andare avanti per noi o per qualcun altro siamo usciti dal nostro “io sono fatto così”. Ci siamo riusciti , siamo migliorati, siamo cresciuti , ci siamo messi alla prova ed è questa l’unica cosa che conta. Come ci sentiamo dall’altra parte è qualcosa di indescrivibilmente bello che va oltre ai grazie. Poi se arrivano anche quelli allora siamo molto fortunati. Ad allora affrontiamo questo caxxo di “Jebel”. Buona serata.

Road Book 2° Tappa 35km – Marathon des Sables – 05 Aprile 2010
Please follow and like us:
Posted on Lascia un commento

Viaggio

Nel dialetto marchigiano, il giorno del compleanno viene definito: “hai finito gli anni” , sono stato a volte preso in giro quando dicendolo hai miei amici spontaneamente, mi guardavano dicendo: “…ma come parli ?” Giusto !! Un marchigiano che dice: “Buon compleanno!! Hai finito gli anni” in Romagna è un po’ da eclettico e potrebbe essere interpretato, giustamente, anche negativamemte. Continua a leggere Viaggio

Please follow and like us:
Posted on 2 commenti

Vita

VitaScrivere oggi mi è sembrato un dovere poichè la Domenica e l’avvicinarsi del Capodanno potrebbero non dare il giusto valore ad un fatto che oggi mi ha colpito: la morte di Rita Levi Montalcini. Non ho avuto la fortuna di conoscerla ma ho sentito molto parlare di lei da persone molto care ed il triste avvenimento di oggi mi ha riportato alla memoria una sua frase che avevo già notato tra l’immenso database di internet: “Meglio aggiungere vita ai giorni che non giorni alla vita”… Continua a leggere Vita

Please follow and like us:
Posted on 2 commenti

Amicizia

Troppo troppo troppo tempo senza questo mio Blog e finalmente riprendo a scrivere e ci voleva una motivazione incredibile, dei segnali inequivocabili che non potevo non ascoltare. E’ un senso di gratitudine che sovrasta le tossine, la stanchezza, le delusioni, e le indecisioni. Ci sono dovuto arrivare a Matera per riscoprire il senso della natura, ho dovuto toccare il Monte Bianco, ho dovuto faticare, ho dovuto pensare, ho dovuto ascoltare. Continua a leggere Amicizia

Please follow and like us: